Risorse umane PDF Stampa E-mail

Il personale impiegato nella gestione e nell’erogazione dei servizi, è messo in grado di operare secondo le prassi metodologiche più consone alle caratteristiche dell’appalto in quanto, fornire un Servizio con livelli qualitativi elevati, significa operare con mezzi d’opera idonei, tecniche d’intervento adeguate e non da ultimo risorse umane professionalmente preparate ed aggiornate.

Personale Ipacem Coop

La Formazione e l’Informazione
L’attività di formazione è un processo pianificato di attività rivolte a sviluppare l’acquisizione di competenze, abilità e conoscenze, a fronte di specifici obiettivi aziendali

Obiettivo primario di IPACEM e definire le responsabilità, le modalità e gli strumenti che debbono essere utilizzati allo scopo di assicurare che il personale disponga delle esperienze e professionalità necessarie per il corretto svolgimento dei compiti assegnati, per assicurare la comprensione del “Sistema aziendale” adottato e favorire l’utilizzo da parte degli addetti delle metodologie e degli strumenti predisposti allo scopo.

Per la IPACEM tali principi rappresentano un obiettivo prioritario da perseguire strenuamente mediante l’attivazione periodica di specifici “Corsi di Formazione ed Aggiornamento Professionale” differenziati in funzione delle specifiche mansioni svolte e dei diversi ruoli assegnati al personale operativo sugli appalti da noi gestiti.

I programmi formativi dei corsi realizzati e realizzandi sono sviluppati secondo le diverse figure professionali da formare, in funzione delle aree specialistiche in cui si trovano ad operare e dei programmi di lavoro predisposti per i servizi in affidamento, e che nello specifico riguardano:

  1. Corsi di formazione per operatori di base;
  2. Corso di formazione professionale per Responsabili Tecnici;
  3. Corsi di formazione sull’Igiene e la Sicurezza sul lavoro.

Igiene e sicurezza sul lavoro
La corretta applicazione del quadro normativo generale in materia di Igiene e Sicurezza sul Luogo di Lavoro Ex Decreto Legislativo 626/94 oggi D. Legs. 9 aprile 2008 n° 81 (Attuazione dell’art.1 della Legge 3 Agosto 2007 n° 123 in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro) ha rappresentato e rappresenta da sempre uno dei punti di forza della ns Cooperativa.

L’organizzazione della sicurezza demandata al ns Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione dai rischi è organizzata per attività omogenee.

Il sistema sviluppato secondo i criteri della Norma UNI 106127:1997 (Sistemi di Gestione della sicurezza) prevede in particolare:

  1. L’informazione sanitaria;
  2. Le misure generali di tutela;
  3. L’informazione formazione dei lavoratori;
  4. Le norme di comportamento in caso di emergenza.